Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Formafantasma guest of honour alla Stockholm Design Week

FF-portrait-©GregorioGonella
L’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, ospita, in collaborazione con Stockholm Furniture Fair (Stockholm Design Week, 5-11 febbraio 2024), il pluripremiato duo Formafantasma.

 

Formafantasma, studio milanese di design d’avanguardia, concentra la propria ricerca sulle forze ecologiche, storiche, politiche e sociali che disciplinano design. Ospite d’onore della Stockholm Design Week grazie alla collaborazione tra Stockholm Furniture Fair e l’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, il duo composto da Andrea Trimarchi e Simone Farresin curerà un’installazione speciale e terrà un discorso nella giornata inaugurale della fiera, martedì 6 febbraio. L’installazione nella sala d’ingresso, denominata Reading Room, non avrà al centro un prodotto, ma abbraccerà invece conoscenze, idee e visioni trasformative per il futuro. I visitatori troveranno uno spazio tranquillo dove sedersi per un momento, leggere, riflettere e immergersi nelle idee che hanno plasmato il lavoro di Formafantasma.

The major challenge for the furniture industry today is to rethink how we produce products, and I think designers can help this process, affermano i designer. In a way, the work that we will display in the installation is related to this. It’s a recent collaboration with Artek, an example of a way of working that is not only product oriented but also about establishing a conversation about sourcing and production. We think this is the future of design.

L’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, gioiello architettonico perfettamente conservato, progettato da Gio Ponti negli anni Cinquanta, ospiterà due eventi dedicati allo studio milanese.

  • Lunedì 5 febbraio, alle 18, Trimarchi e Farresin saranno all’Istituto e dialogheranno insieme al curatore di Arkdes James Taylor-Foster sul visionario lavoro dello studio. Per maggiori informazioni, clicca qui.
  • Mercoledì 7 febbraio, alle 18, sarà proiettata una selezione di documentari sul processo creativo di Formafantasma, tra cui Cambio, Ore Streams e Tacchini Flock. Per maggiori informazioni, clicca qui.

I documentari
CAMBIO: commissionato dalle Serpentine Galleries di Londra, Cambio è un’indagine in corso sull’estrazione, produzione e distribuzione di prodotti in legno. L’approccio multidisciplinare evidenzia il ruolo cruciale che il design può svolgere nella protezione dell’ambiente e la sua responsabilità di guardare oltre i confini dell’immaginabile.

ORE STREAMS: commissionato da NGV e Triennale di Milano, Ore Streams è un’ambiziosa indagine sul riciclaggio di preziosi rifiuti elettronici. Il progetto utilizza diversi media per offrire una visione di come il design possa essere un prezioso attore del cambiamento.

TACCHINI FLOCK: è un progetto e una mostra sviluppata e curata per Tacchini con il fine di implementare l’attuale sistema produttivo di mobili imbottiti. Rielaborando le sedute imbottite dall’interno, la lana di scarto viene utilizzata per sostituire le schiume industriali, con un metodo di fabbricazione che riflette sia le antiche tradizioni utilitaristiche che le moderne preoccupazioni ambientali.

Formafantasma
Lavorando dai propri studi a Milano (Italia) e Rotterdam (Paesi Bassi), lo studio abbraccia un ampio spettro di tipologie e metodi, dall’ideazione del prodotto alla progettazione spaziale. Formafantasma è stato fondato nel 2009 da Andrea Trimarchi e Simone Farresin. Lo scopo dello studio è facilitare una comprensione più profonda dei nostri ambienti naturali e non, e proporre interventi trasformativi attraverso il design e i materiali, la tecnica, il sociale.
Sia che segua le indicazioni del cliente, sia che sviluppi progetti per proprio conto, lo studio applica la stessa rigorosa attenzione al contesto, al processo e ai dettagli. L’intera opera di Formafantasma è caratterizzata da un linguaggio visivo coerente e da risultati meticolosamente ricercati. Trimarchi e Farresin sono anche a capo del dipartimento GEO–Design presso la Design Academy di Eindhoven, dove esplorano le forze sociali, economiche, territoriali e geopolitiche che plasmano il design contemporaneo.
La visione preveggente dello studio sulle sfide che affrontano il design, la cultura, l’ambiente e la società gli è valso il patrocinio di molti tra i più noti brand come Lexus, Flos, Fendi, Max Mara, Hermes, Droog, Nodus Rug, J&L Lobmeyr, Cassina, Bitossi, Established and Sons, La Biennale di Venezia, Rijks Museum, Dzek, Ginori, Hem, Maison Matisse, Bulgari, Samsung, Rado, Roll and Hill, Galleria Giustini / Stagetti, La Rinascente, Galleria Libby Sellers tra gli altri.
I loro progetti sono stati presentati, pubblicati e acquisiti nella collezione permanente di musei internazionali tra cui il MoMA e il Metropolitan Museum di New York, l’Art Institute Chicago, il Victoria and Albert di Londra, il Musée National d’Art Moderne di Parigi, il Musée des Arts Décoratifs, CNAP, Fondation Cartier e Centre Pompidou, Stedelijk Museum di Amsterdam, MAK Museum di Vienna, Centraal Museum di Utrecht, Mudac Lausanne, Mint Museum of Craft and Design del North Carolina, Museo Maxxi di Roma, Vitra Design Museum, National Gallery of Victoria di Melbourne, Triennale di Milano, LACMA, Textiel Museum di Tilburg.
Formafantasma è, infine, uno studio pluripremiato: 2021 Wallpaper* Awards Designers of the Year/Winner, 2020 Dezeen Designer of the Year/Winner, 2019 Milano Design Award/Winner, 2019 Beazley Designs of the Year/Nomination, 2018 Beazley Designs of the Year/Nomination, 2018 Hublot Award/Winner, 2018 Dezeen Awards Year/Nomination, 2018 Elle Decoration International Design Awards Designer of the Year/Winner, 2017 Limburg Design Award/Winner, 2017 Milano Design Award/Winner Press Choice and Best Technology, 2016 Elle Decoration International Design Awards Designer of the Year/Nomination, 2015 Wallpaper* Awards Top 20 under 40 Year/Winner, 2014 Wallpaper* Awards Designer of the Year/Nomination, 2014 Elle Decoration Japan Designer of the Year/Winner, 2014 TL Magazine Designer of the Year/Winner, 2013 Elle Decoration International Award/Nomination, 2012 ICON design Awards Emerging Designers of the Year/Winner, 2012 Dutch design Awards Talent Design Award/Nomination, 2012 Fast Company Innovation by Design Awards/Winner, 2012 Brit Insurance Design of the Year/Nomination, 2011 INDEX Award/Nomination.

 

Per ricevere gli aggiornamenti sulla SDW, scarica l’app ufficiale: Stockholm Design Week programme in February 5-11, 2024