Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Giuseppe Penone annunciato artista dell’anno dalla PREKS

PENONE_082_The-Inner-Flow-of-Life_c2517_dig©Archivio_Penone_ed ritagliato
La Princess Estelle Cultural Foundation (PREKS), che dal 2019 cura il parco di sculture situato sull’isola di Djurgården, ha annunciato in un evento tenutosi presso la Residenza d’Italia a Stoccolma che l’opera d’arte che arricchirà il parco nel 2024 sarà realizzata dallo scultore italiano Giuseppe Penone.

 

Penone è uno dei maggiori artisti italiani del secondo Novecento, protagonista del movimento Arte Povera, avanguardia artistica di grande influenza in ambito internazionale.

L’opera di Penone entrerà a far parte in modo permanente del paesaggio artistico di Stoccolma, e in particolare dell’isola di Djurgården, dove peraltro ha sede l’Ambasciata d’Italia. Si tratta di un riconoscimento importante per la cultura del nostro paese e per l’impatto che le sue espressioni contemporanee continuano ad avere in tutto il mondo.

Ad aprire la cerimonia, alla presenza di giornalisti e personalità del mondo dell’arte e della cultura, l’Ambasciatore Michele Pala, seguito dall’intervento del direttore dell’IIC, Francesco Di Lella.

Il nominativo dell’artista prescelto quest’anno per lo Skulpturpark è stato annunciato dalla direttrice esecutiva della Fondazione PREKS, Sara Sandström.

La scultura verrà inaugurata il 30 maggio alle ore 13.