Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Organizzare eventi presso l’Istituto

L’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, splendido esempio dell’architettura e del design italiano in Svezia, fu inaugurato il 24 novembre 1958 alla presenza del re di Svezia Gustavo VI Adolfo. Il progetto della nuova sede fu firmato da Gio Ponti in collaborazione con Pier Luigi Nervi e Ferruccio Rossetti.

L’Istituto rende disponibili alcuni spazi per l’organizzazione di eventi – non ad uso privato – da parte di organizzazioni, societàenti esterni o istituzioni, nel rispetto degli ambienti e degli oggetti contenuti e compatibilmente alle finalità perseguite dall’Istituto Italiano di Cultura e che ne rispettino l’alto profilo della programmazione.

locali disponibili all’affitto sono:

Si prega di inviare formale richiesta all’indirizzo e-mail stockholm.segreteria@esteri.it, specificando la sala e le attrezzature richieste, allegando inoltre una scheda descrittiva del progetto. L’Istituto si riserva di valutare tale richiesta e, ove questa rientrasse nelle tipologie previste dalle normative vigenti e non fosse contraria a motivi di opportunità generale, risponderà esprimendo l’eventuale accoglimento della richiesta e inoltrando una quotazione di massima, a cui seguirà la stipula di un contratto.

Approfondimenti
  • Le foto sono di Luciano Romano (Auditorium Nervi e Sala Rossetti) e Federico Tabanelli (Sala espositiva)