Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Forma della Felicità - Paola Navone

Data:

28/06/2021


La Forma della Felicità - Paola Navone

"Non disegno una cosa se non ho un collegamento con i materiali e il savoir faire. Faccio così da sempre. Cerco sempre di valorizzare la componente artigianale e mi soffermo sulle lavorazioni, anche le più tecniche, che trovo molto affascinanti".

"Mi piace molto l’architettura d' interni, dà molta più possibilità di dare sfogo alla creatività: mi piace dare vita sempre a una storia diversa. È come scrivere una sceneggiatura per un film: ogni progetto nasce da un incontro e poi si sviluppa a sé".

"Nella mia testa, non c'è separazione tra i ruoli, ma un modo di pensare al design come un mix un poco anarchico di semplicità e imperfezione".

 

Paola Navone è una designer da sempre mossa dalla passione per l’unicità e la bellezza imperfetta delle cose fatte a mano, caratterizzandosi per un modo fantasioso e non convenzionale di creare il design.

Dall’incontro con FontanaArte ha preso vita la lampada Pinecone, realizzata con la tecnica dell’ingabbiatura: il vetro fuso riempie gli spazi e si gonfia in modo sinuoso e inaspettato, rimandando alla soffiatura del vetro, un gesto antico oggi pieno di magia. La maestria artigiana dei vetrai di FontanaArte ha radici lontane nel tempo. Il vetraio soffia la massa di vetro fuso in una gabbia metallica, che contiene solo in parte la naturale espansione della massa vitrea. In questo modo, la superficie di vetro rimane in parte intrappolata e in parte sfugge alla gabbia, generando un'impressione di tensione mentre l'oggetto fatica a liberarsi dalla sua imbracatura.

Paola Navone è una donna e professionista eclettica: è architetto, designer, art director, saggista. Laureata in architettura al Politecnico di Torino nel 1973, Paola Navone è nota per aver collaborato negli anni ‘70 e ’80 con il gruppo Alchimia – insieme ad Alessandro Mendini, Ettore Sottsass Jr., Andrea Branzi – e con Abet Laminati. Negli anni successivi ha sviluppato, insieme ad altri progettisti, il movimento dell’anti-design, che si proponeva di sfidare le convenzioni. Designer e architetto dallo spirito fortemente anticonformista, nelle sue opere Navone unisce elementi provenienti da culture diverse a elementi del design industriale e dell’artigianalità. Vincitrice dell’International Design Award di Osaka nel 1983, nel 2018 ha partecipato come “Guest of Honor” alla Stockholm Furniture Fair e collabora oggi con numerose aziende.

 

Info e credits: Fontana Arte

Informazioni

Data: Da Lun 28 Giu 2021 a Dom 11 Lug 2021

Organizzato da : Ambasciata d'Italia a Stoccolma

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura Stoccolma

Ingresso : Libero


Luogo:

Stoccolma

1318