Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Forma della Felicità - Cini Boeri

Data:

28/06/2021


La Forma della Felicità - Cini Boeri

“Non avrei mai pensato di fare una poltrona in vetro… La mia iniziale diffidenza per un’idea che sembrava irreale fu superata dal desiderio di vedere se fosse possibile concretizzarla”.

“Cerco di progettare case in cui la flessibilità è un valore chiave. Più pareti scorrevoli che porte, più trasparenze che pareti, più gioia che solitudine”.

“Essere donna significa pensare al design con una sensibilità femminile. Ricordiamoci che siamo architetti, non stilisti, non decoratori, non arredatori. E ricorda che l'architettura che circonda e contiene la vita umana potrebbe aiutarci a vivere meglio”.

 

Dall’unione del genio creativo di Cini Boeri e della sapienza produttiva di un’azienda come FIAM, nel 1987 è nata Ghost, una poltrona realizzata in una unica lastra di vetro da 12 millimetri: inaspettata, perché ci si può sedere comodamente, ampia, permette di realizzare il sogno di galleggiare nell’aria. Una poltrona fantasma, che diviene espressione di una bellezza senza tempo e specchio della duttilità creativa dei maestri vetrai.

Dopo aver ottenuto la laurea al Politecnico di Milano nel 1951, Cini Boeri ha collaborato a lungo con Marco Zanuso, prima di iniziare la propria attività professionale nel 1963. Nota per aver realizzato opere architettoniche in Italia e all’estero e per i suoi importanti contributi nell’ambito della progettazione di elementi d’arredo, Cini Boeri ha sempre prestato una particolare attenzione al rapporto psicologico tra l’uomo e l’ambiente. Oltre alla sua attività di progettista, Cini Boeri ha tenuto conferenze e corsi in vari atenei del mondo e nel 2012 è stata nominata Socio Onorario ADI.

 

Info e credits: FIAM

Informazioni

Data: Da Lun 28 Giu 2021 a Dom 11 Lug 2021

Organizzato da : Ambasciata d'Italia a Stoccolma

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura Stoccolma

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Stoccolma

1316